25 TOUCH RUGBY ODERZO

Iscriviti online

Touch Rugby Oderzo 2019
Sabato 21 Settembre - ore 15.00

Aperto a maschi e femmine di tutte le età. Vi aspettiamo!!

Filtra le notizie per tipologia:

20/04/2019, 23:05

TORNEO INTERNAZIONALE MEMORIAL MONTGOMERY RUGBY CUP 2019-9a EDIZIONE

MEMORIAL MONTGOMERY RUGBY CUP 2019

Si è conclusa a tarda notte di sabato 20 aprile, come tradizione, la nona edizione del torneo Montgomery Rugby Cup 2019!! Una giornata fantastica di Rugby. Una festa per i partecipanti e per tutte le famiglie ed i tifosi che sono passati per il campo del Rugby ad Oderzo. Il torneo nasce in veste di memorial dedicato al pilota inglese della RAF Kenneth Barbour Montgomery, abbattuto sulle nostre terre nel corso del primo conflitto mondiale. Il giovane asso dell’aviazione inglese, sopravvissuto e fatto prigioniero dagli austriaci, scrisse un diario della sua priginia ricordando un episodio nel quale, non potendo impegnarsi fisicamente a causa delle ferite riportate, comunque diresse una gara di Rugby fra detenuti, essendo lui un praticante di questo meraviglioso sport per giunta proprio all’università di Rugby, in Inghilterra! Lo spirito che anima questa competizione si collega proprio al messaggio di universale fratellanza che ogni sport reca con sé, unitamente al desiderio di ricordare tutti i caduti della grande guerra, a monito e memoria di tutte le giovani generazioni.

MONTGOMERY DAY

La mattinata è cominciata con una passeggiata in centro storico, che vede piacevolmente impegnati i giocatori, gli staffs e le famiglie al seguito, coniugando l’ufficialità della presentazione delle squadre in municipio da parte dell’amministrazione comunale con la visione delle bellezze urbanistiche della città.

Ad accogliere le squadre la Sindaca Maria Scardellato, l’assessore ai lavori pubblici e vice sindaco Vincenzo Artico, l’assessore alla cultura Lara Corte. La sala consigliare è completamente piena, tanto che i giocatori gallesi del Cobra vengono fatti sedere nei posti riservati ai consiglieri comunali, al fine di riuscire ad ospitare tutti. Ringraziamo l’amministrazione comunale di Oderzo per la disponibilità nell’accoglierci, per la partecipazione attiva nel sostenerci e per il patrocinio alla manifestazione.

Si ringrazia anche l’amministrazione comunale di Salgareda per il patrocinio e per la presenza del Sindaco Andrea Favaretto (ex rugbysta) alla manifestazione.

Dopo le ufficialità di rito, il gruppo si ferma ai giardini pubblici dove la giornata primaverile e soleggiata invita a sostare. Altra tappa poi in Piazza Grande, per assaggiare gli apertitivi tipici opitergini, chiacchierare tra gli staffs e vivere la nostra bella piazza, veramente molto apprezzata dalle squadre straniere.

IL TORNEO

Il torneo under 16 si è confermato di alto livello, bel gioco e tanto impegno da parte dei giocatori ad ogni partita. Nessuna squadra è riuscita a vincere tutte le partite, a testimonianza del grande equilibrio tra le formazioni.

Al 5° posto il Lagaria Rugby Rovereto, buona prestazione complessiva per i ragazzi trentini che hanno soggiornato per due giorni al campo dei Grifoni. Il Lagaria è una bella realtà sportiva che sta crescendo molto ed ha da poco costruito una bellissima struttura per il Rugby. Complimenti alla società per questi progressi (ringraziamento speciale ad Amedeo e Stefania per la partecipazione).

Al 4° posto i Grifoni Oderzo RC Vittorio che hanno giocato assieme ai ragazzi del Valdinievole Rugby. Buon impegno per i ragazzi, anche se diverse occasioni sprecate per segnare soprattutto con il Praga e con i gallesi del Cobra hanno contato nella classifica finale. Diversi ragazzi hanno partecipato a 3 tornei in 7 giorni: Milani di Rovigo, Carwyn James di Pieve di Cento e Montgomery Rugby Cup e probabilmente la stanchezza si è fatta sentire. Serve ora impegnarsi nei prossimi giorni per alzare il livello degli allenamenti e giocare gli ultimi impegni di campionato al massimo. In bocca al lupo ragazzi.

Una grande amicizia è nata con la società del Valdinievole Rugby Uzzano. Anche i Toscani hanno soggiornato al campo per un paio di giorni. Il Valdinievole della presidente Rossella è una bella realtà che sta crescendo, con tanti ragazzini che giungono fino alla categoria under 16. Complimenti e grazie per la vostra presenza al torneo.

Al 3° posto un sorprendente Slavia Praga. La squadra Ceca ha perso con i gallesi alla prima gara, ma ha dimostrato nel prosieguo una forte crescita, ottenendo tutti risultati positivi e distinguendosi perciò come l’unica squadra che è riuscita a non farsi battere dal vincitore del torneo.

Al 2° posto la “valanga” gallese. Il Cobra Rugby arriva ad Oderzo con una delegazione di 50 persone tra giocatori, famigliari e tifosi. In campo i ruggers gallesi dimostrano buon Rugby e tante competenze negli skills individuali. Perdono l’unica partita di giornata con un “roccioso” Rugby Pordenone. Fuori dal campo tutta la festosa cultura gallese per questo sport da parte dei famigliari e tifosi rende speciale la loro presenza, distinguendosi giovialmente con canzoni tradizionali alternate al festoso tifo per i propri giocatori.

Al 1° posto un grande Rugby Pordenone under 16 vince meritatamente il torneo Montgomery Rugby Cup 2019. La squadra si palesa molto determinata, presente in difesa ed efficace in attacco e fisicamente costante per tutto il torneo. Unici a battere i gallesi alla prima partita (per una meta e con un pressing offensivo del Cobra sostenuto senza cedere, nei propri 22 difensivi, per almeno 5 minuti), riescono a portare a casa un importante pareggio con i fisici Cechi dello Slavia Praga.

Nell’ultima decisiva gara, che vede opposti Grifoni vs Pordenone, il punteggio sul tabellone recita Cobra Galles primo con 14 punti, con il Pordenone 2° a 10 punti ed i Grifoni a 7. Il Pordenone deve perciò assolutamente vincere per arrivare a pari merito con i gallesi… i Grifoni si giocano invece il 2° posto. E’ Pordenone che riesce a fare sua la partita decisiva e con essa il torneo.

 

Questa la classifica finale del 9° Torneo Montgomery Rugby Cup:

 

1° Pordenone 14 (vincente S.D.)

2° Cobra Galles 14

3° Praga Slavia 10

4° Grifoni Vittorio Valdinievole 7

5° Lagaria 1

Complimenti a tutti i partecipanti ed arrivederci al 10° Montgomery Rugby Cup, nel 2020.

 

IL MATCH INTERNAZIONALE

Grifoni Oderzo RC vs Sunderland RFC

La giornata di Rugby si conclude con un bel match internazionale tra i locali Grifoni Oderzo RC ed il Sunderland RFC.

I Grifoni si presentano in campo con una squadra selezionata unendo i più giovani della squadra seniores opitergina con quattro Under 18 nati nel 2001. Si gioca dalle ore 19:00 potendo vantare a bordo campo un super tifo inglese e gli spalti colmi dei partecipanti al Montgomery (e non solo).

La squadra inglese ospite è composta da 50 persone tra giocatori, famigliari e “chiassosi” tifosi.

La partita risulta bellissima, sia per il gioco espresso dalle squadre che per le belle mete viste. Tutto ciò grazie alla voglia di giocare ed allo spirito rugbistico di entrambe le formazioni, con belle prodezze tecnico-agonistiche dimostrate dai giocatori impegnati e con un ottimo arbitraggio. Il pubblico si diverte ed applaude spontaneamente tutte le mete e le azioni più belle. Appena conclusa la partita c’è molta voglia di far festa!!!!

Tom (72 anni), nonno di un giocatore e papà di un dirigente, assieme al giocatore dei Grifoni Daniel (esperto ballerino) coinvolgono tutti i presenti alla dance. Già dal fischio finale il campo si trasforma perciò in una pista da ballo. Un altro tifoso inglese canta diverse canzoni, dimostrandosi un grande performer canoro e coinvolgendo i presenti al Karaoke in lingua inglese. Si riesce a fatica a fare il 3° tempo condito dal tradizionale scambio di doni, mettendo in crisi l’autista della corriera che riesce, dopo ripetuti “solleciti”, a far salire gli inglesi con solo un’ora e mezza di ritardo.....


Si ringraziano:

La Federazione Italiana Rugby,

Il Comitato Regionale Veneto CRV,

Il fiduciario del CONI di Zona,

L’Ufficio Sport del comune di Oderzo,

La Protezione civile di Oderzo,

Il Cimic Group Motta di Livenza,

Tutti gli sponsors ed i sostenitori che ci supportano,

Tutte le squadre,

Gli arbitri ed i medici,

La Cantina Barattin,

Il laboratorio artigianale “La Ceramica di Savina”,

I Fotografi Ceolin e Pino,

Daniele Furlan del Comitato Melograno,

La LILT di Oderzo,

Le Zebre Gialle.

Ringraziamento speciale:

La Crew Grifoni Oderzo Rugby Club,

La Little House Grifoni,

Il Gruppo organizzatore Montgomery,

Tutti i volontari e i genitori che hanno aiutato.

Ultima modifica: 02/06/2019 alle 10:36

Indietro