24 TOUCH RUGBY ODERZO

Iscriviti online

Touch Rugby Oderzo 2018
Sabato 22 Settembre - ore 15.00

Aperto a maschi e femmine di tutte le età. Vi aspettiamo!!

Filtra le notizie per tipologia:

19/04/2018, 03:31

RUGBY MONSELICE vs GRIFONI RUGBY ODERZO FIRST XV

RUGBY MONSELICE vs GRIFONI RUGBY ODERZO

Domenica 15 aprile 2018

Campionato serie C1 – Girone Passaggio – Poule 1

Seconda gara del girone di ritorno e si va in terra padovana, a fare visita ai biancorossi del Monselice. Squadra neopromossa, ha palesato alterne prestazioni benchè appaia solida in mischia e discretamente organizzata nei backs.

Il pre-gara ci vede contratti, la concentrazione non appare quella delle gare migliori. Ed in effetti dal fischio d’inizio subìamo il gioco dei padroni di casa, che si instaurano nella nostra metà campo e ci infilano poi con una segnatura pesante trasformata. I ragazzi si svegliano dal torpore e provano ad imbastire delle trame offensive degne di nota. La volontà premia gli sforzi e dopo una prolungata ed insistente iniziativa a ridosso della linea di meta avversaria, troviamo un pertugio con Saltini che schiaccia l’ovale per 5 punti che ci danno speranza.

La gara vede ora le due compagini in esplorazione delle altrui competenze ed abilità, il gioco ristagna nel centrocampo e le poche iniziative imbastite si infrangono sulle difese avversarie. Qualche scricchilìo lo si avverte fra i nostri backs, nei quali manca una corretta concertazione delle salite difensive. Ne approfitta il Monselice, che dopo ripetute azioni alla mano, sia sull’asse che al largo, trova modo di ferirci con una folata offensiva che ci trova sguarniti sulla nostra destra. Meta trasformata e tutto da rifare. Le energie sono ancora pronte e vitali, cerchiamo la risposta sullo score e dopo alcune giocate non brillanti troviamo invece un contrattacco che viene finalizzato da Marco Dalla Francesca, abile nell’attirare su di sè i difensori e poi nel lanciare lungo l’out destro il buon Ohwovoriole, che schiaccia in meta presso la bandierina.

Quercini oggi non è preciso a sufficienza, perciò anche quest’ovale calciato finisce innocuo al lato dei pali. Il primo tempo sta per scadere, ma i nostri avversari vogliono capitalizzare gli ultimi minuti rimasti e cercano la segnatura pesante, ottenendola con una tamburellante iniziativa alla mano, che permette loro di bucare la nostra difesa per la terza volta.  L’orologio del Sig. Righetti di Verona scandisce il termine della prima frazione e perciò ci si ritrova dalla panca per le indicazioni degli allenatori. Il tempo per alcune precisazioni e si riparte. Il gioco non si sviluppa in maniera brillante, le nostre iniziative al largo sono opache e prive della necessaria energia.

Gli avanti provano perciò, con ripetute ripartenze, a creare grattacapi ad un Monselice che invece appare sufficientemente organizzato e vigile. La loro difesa sale veloce e comprime le nostre chances di penetrazione, mentre a possesso invertito i padovani muovono con rigore l’ovale, cercando sia con il possesso che con i calci tattici quei vantaggi di campo utili a delle iniziative degne di score. Oggi la nostra touche funziona egregiamente, rubiamo anche dei palloni essenziali, ma non possiamo aggrapparci unicamente a questo fondamentale.

Servirebbe una maggiore determinazione nell’uno contro uno e in molte occasioni non riusciamo a garantirci possesso rapido ed incisivo. Questo è appannaggio invece dei nostri rivali, che in due differenti occasioni riescono a penetrare fra le nostre maglie difensive mantenendo un possesso rigoroso e siglando due mete che creano un solco importante fra noi e loro. I ragazzi non mollano, ci credono comunque fino alla fine e riescono a cogliere la terza meta di giornata sempre sulla bandierina di destra, con il tuffo finale di Faggiano.

La gara è terminata, nemmeno in questa occasione siamo riusciti a cogliere la vittoria e i ragazzi paiono un pochino stanchi e sconsolati. Abbiamo ancora tre gare da disputare e occasioni da cogliere. Ogni domenica ed ogni gara rappresentano una incognita ed una novità da vivere. Noi siamo con voi, ragazzi. Sempre. Forza Grifoni, Forza Fioi !

Hanno giocato:

Paladin; Giuriolo, Maschio, Cardin, Ohwovoriole; Quercini, Bettio; Cazorzi, Dalla Francesca, Faggiano; Saltini, Parcianello; Dos Santos Viotto, Fabris, Piras.

Entrati: Martin, Bonotto, Tardivo, Badalin.

Segnature: Saltini, Ohwovoriole, Faggiano

Allenatori: Bonato Rinaldo e Zanusso Andrea

Punteggio Finale: 29-15 (p.t. 17-10)

 

Ultima modifica: 20/04/2018 alle 14:34

Indietro