PRANZO NATALE 2020
Prenotazioni chiuse
Vi aspettiamo Domenica 20 Dicembre 2020 dalle ore 12.00 alle 13.00 !!






NEWS LETTER GRIFONI
Tieniti informato sulle novità

Iscriviti qui Newsletter Grifoni
Filtra le notizie per tipologia:

16/11/2011, 16:59

RIUSCIAMO NELLA DIFFICILE IMPRESA DI FARCI RIMONTARE 3 METE: ODERZOLIVENZA - MONSTERS 27-33

Questa volta partiamo da Gustavo, che ha detto che non gli era mai capitato di perdere segnando cinque mete. In effetti, dopo il finale del primo tempo in cui le due mete di Damo e Martin avevano portato il nostro vantaggio a 13 punti, la partita sembrava magari non chiusa ma almeno tenuta in mano piuttosto saldamente dai nostri. L’errore potrebbe essere stato quello di crederlo. Due mete avversarie in poco più di dieci minuti, tutto il resto del tempo con la squadra che inspiegabilmente gioca in modo poco lucido e con la paura addosso e, quasi all’ultimo minuto, la meta avversaria che chiude i giochi, senza che i due punti in classifica, bonus difensivo e offensivo siano minimamente una consolazione.

Difficile capire come la stessa squadra che ha tenuto il campo con autorità segnando cinque mete in 40’ contro un avversario pur valido che ne ha messe a segno due si trasformi subito dopo l’intervallo tanto da risultare per i successivi 40’ inconcludente e approssimativa. D’accordo l’uscita di Colella (a cui auguriamo di rimettersi presto, ciao Toni!) che aveva fatto fino ad allora una buona partita segnando anche una bella meta di forza. Ma non sembra che quella possa essere una spiegazione, come non lo sono le diverse assenze che comunque non ci avevano impedito di prendere il largo nel primo tempo. D’accordo che in realtà 5 mete a 2 non sono un gran vantaggio se noi non trasformiamo e gli avversari sì, visto che si resta sotto i due break di scarto, ma il problema è non essere riusciti a trovare ordine e carattere al momento di reagire. Comunque, così è andata e adesso i nostri coach hanno il compito di rimettere un po’ d’ordine e di aiutare i ragazzi a trovare la convinzione necessaria per evitare che anche la prossima partita di domenica col Trento, squadra finora sempre perdente ma che sembra aver acquistato un po’ di convinzione, diventi un problema. Animo, ragazzi: tiriamo fuori quello che serve. Forza FIOI!

Hanno giocato: R. Martin, Da Rugna (65’ Nadalon), Sartor, T. Frara, Damo, Strohbach, Balliana, Fiorentino, Padoan (46’ Sanson), De Bortoli, Rossi, Carpenè, Spricigo), Colella (41’ Zoia). A disp. Cerna, Sartori, Sordon. All. Brochetto, Dalla Ca’, Zanusso.

Hanno segnato: 7’ m. Monsters tr. (0-7), 15’ m. R. Martin tr. T. Frara (7-7), 21’ m. Colella nt. (12-7), 26’ m. R. Martin nt. (17-7), 31’ m. Monsters tr. (17-14), 36’ m. Damo nt. (22-14), 40’ m. R. Martin (27-14), 45’ m. Monsters tr. (27-21), 52’ m. Monsters tr. (27-28), 39’ m. Monsters nt. (27-33).

Ultima modifica: 16/11/2011 alle 18:01

Indietro