PRANZO NATALE 2020
Prenotazioni chiuse
Vi aspettiamo Domenica 20 Dicembre 2020 dalle ore 12.00 alle 13.00 !!






NEWS LETTER GRIFONI
Tieniti informato sulle novità

Iscriviti qui Newsletter Grifoni
Filtra le notizie per tipologia:

11/12/2011, 19:06

PERDIAMO 22-13 A BASSANO MA GIOCHIAMO UNA PARTITA DI CARATTERE IN CONDIZIONI DIFFICILI

Un’altra sconfitta, che però ha un sapore diverso: non arrivano punti e il risultato è negativo ma il modo in cui sono andate le cose ha mostrato una squadra reattiva, capace di mettere a lungo in difficoltà una delle due squadre più forti del campionato in condizioni davvero difficili, con gli uomini contati (altri due assenti rispetto a Monselice) e un paio di infortuni durante la partita.

Cominciamo bene sorprendendo i titolati avversari con un’azione lineare conclusa al largo da Riccardo Martin, che però si fa male proprio segnando e lascia il posto ad Alef Nadalon. Bozzo trasforma e siamo 0-7. Bassano è una formazione molto solida in tutti i reparti, ma non gioca con grande concentrazione e commette molti errori, sprecando un paio di buone occasioni, fino a quando riesce a entrare in meta con la mischia dopo una touche. Giochiamo con tenacia difendendo accanitamente, facciamo un po’ fatica a risalire il campo ma anche gli avversari provano un po’ di apprensione quando riusciamo a trovare spazio al largo. Un piazzato di Bozzo da buona posizione ci permette di allungare 5-10, ma poi nel finale del tempo veniamo pressati, subiamo una meta dopo molti tentativi di penetrazione intorno ai 5 metri e rischiamo ancora qualcosa nel finale, riuscendo però a chiudere il tempo sul 10 pari.

Secondo tempo difficile, ma ci difendiamo con discreto ordine anche se la prevalenza territoriale è di Bassano. In due o tre occasioni ci spostiamo nella metà campo avversaria e questo ci consente di ripassare in vantaggio con un piazzato di Bozzo, poi a metà del secondo tempo la svolta: oltre all’uscita di Popi Sordon per infortunio prendiamo un giallo e subiamo due mete facendoci bucare in mezzo ai pali da uno dei ¾ avversari e poi subendo ancora una segnatura nel finale. Un paio di occasioni anche per noi, ma ci manca la precisione e non riusciamo a mettere i punti che ci avrebbero permesso di muovere la classifica anche contro Bassano. Peccato, ma quello che conta è aver visto in campo gente disposta a lottare e a mettere avanti l’aggressività che serve. Forse è un’occasione persa, ma qualche elemento positivo c’è e bisogna costruirci sopra.

Hanno giocato: R. Martin (8’ p.t. Nadalon), Da Rugna, Sartor, Strohbach, R. Martin, Damo, Bozzo, Balliana, Fiorentino, Sordon (60’ Cerna), Padoan Marson, Pessotto Carpenè, Zoia, Rossi. A disp. Corai, Spricigo, Bravin. Sartori All. Brochetto, Dalla Ca’, Zanusso.

Hanno segnato: 7’ m. R. Martin tr. Bozzo (0-7), 12’ m. Bassano nt. (5-7) 28’ cp. Bozzo (5-10), 32’ m. Bassano nt. (10-10), 55’ cp. Bozzo (10-13), 62’ m. Bassano tr. (17-13), 75’ m. Bassano nt. (22-13).

Ultima modifica: 14/12/2011 alle 16:18

Indietro