FESTA SOTTO LE STELLE
Prenotazione
Vi aspettiamo Venerdì 23 Luglio 2021, dalle ore 20.00 !!



CENTRI ESTIVI 2021
Iscrizioni e info
Il Cielo è sempre più blu!
Tantissime novità ai centri estivi 2021






NEWS LETTER GRIFONI
Tieniti informato sulle novità

Iscriviti qui Newsletter Grifoni
Filtra le notizie per tipologia:

16/12/2019, 22:15

MONTEBELLUNA RUGBY vs GRIFONI ODERZO RC-CAMPIONATO SERIE C-GIRONE 2-POULE 2-VENETO

MONTEBELLUNA RUGBY 1977 vs GRIFONI ODERZO RUGBY CLUB FIRST XV

Domenica 15 dicembre 2019

Sfida alla capolista per i Grifoni Seniores, giunti a Montebelluna un pochino acciaccati e con la panchina corta. Ma non sarà mai un alibi: chi scende in campo sa che dovrà dare, come sempre, il suo massimo possibile senza risparmiarsi. A riposare ci penseremo a fine gara e per le feste natalizie. Lo spirito guerriero c’è e lo si vede fin dalle prime scaramucce, sotto l’attenta direzione del fischietto di giornata Sig. Lorenzo Dorigo. Grifoni concentrati ed aggressivi in difesa opposti ad un Montebelluna tonico, che non trova però soddisfazione nei suoi tentativi d’attacco, annullati dalla verve agonistica dei nostri beneamini, abili nello sterilizzare qualsiasi velleità dei locali.

Quando recuperiamo palla gestiamo con efficacia ed attenzione l’ovale, incuneandoci nella difesa avversaria e creando occasioni per i nostri backs. Da una di queste opportunità scaturisce la nostra segnatura di giornata, finalizzata da un arrembante Barbieri abile a concludere in meta una bella azione corale dei trequarti. La trasformazione non trova i pali e siamo 5 a 0. Il Montebelluna ovviamente non ci sta e reagisce, imbastendo da par suo delle folate offensive sostenute coralmente, trovando però ogni pertugio chiuso a doppia mandata dai nostri Grifoni Seniores. Ogni iniziativa dei padroni di casa trova nostra pronta risposta, benchè la superiorità dei nero-verdi nelle fasi statiche si faccia sentire e provochi delle difficoltà nella gestione ordinata e serena delle piattaforme offensive. Il primo tempo giunge al suo termine senza ulteriori segnature e ci concediamo un attimo di recupero ascoltando le direttive del nostro Coach Rinaldo. Si riparte e nell’immediatezza della prima azione di gioco finiamo per subire una meta, scaturita da una buona azione dei trequarti avversari, abili nel mantenimento del possesso e rapidi nel portare l’ovale oltre la nostra linea difensiva, costruendo così un’azione degna di segnatura. Dalla piazzola il pallone prende la giusta strada per 2 punti ulteriori e veniamo superati sul tabellone.

Non demordiamo, benchè una segnatura così rapida ad inizio tempo non sia un balsamo che possa rallegrare lo spirito. Ci ritroviamo anche in inferiorità numerica a causa di un cartellino giallo comminato al nostro Daniel Ohwovoriole (che avrà modo di farsi perdonare in settimana con una specialità culinare nigeriana) e dovremo perciò lottare per sopravvivere. Lo sappiamo fare, è nel DNA di questa squadra e di questo Club. Ma non sempre arriviamo a chiudere tutti i varchi ed un Montebelluna ringalluzzito dalla segnatura e dai cambi, nel frattempo subentrati, si rende pericoloso in più frangenti fino ad arrivare ad una seconda meta, simile per fattura alla prima e altrettanto trasformata. Il morale dei ragazzi vacilla e questo non può essere che il prodromo di un ulteriore pericolo per la nostra area di meta, che viene infatti violata dopo una solida penaltouche avversaria, ben gestita nel suo incipit e poi utilizzata per lanciare al largo una arrembante giocata che porta ad una meta in mezzo ai nostri pali. 21 a 5 è un gap pesante da recuperare e le energie non sembrano essere quelle dei momenti migliori. Dobbiamo sostituire alcuni acciaccati ed i rinforzi si impegneranno nel non farli rimpiangere. Lottiamo su ogni pallone e benchè puniti con due ulteriori gialli, cagionati da un eccesso di zelo difensivo, riusciamo ad impedire al Montebelluna ulteriori segnature ed il raggiungimento del bonus offensivo.

Un triplice fischio per noi mesto, ma sinceramente ben accolto segnala il termine di una gara che ci vede perdenti, ma non domi. Potremmo recriminare sull’assenza di alcuni fra i nostri giocatori, ma non renderemmo giustizia ai ragazzi scesi in campo. Fra essi registriamo con grande piacere l’esordio per due Grifoni ritrovati, oggi impegnati in gara. Amine Fartat e Edoardo Papa ritrovano il campo di gioco dopo alcuni anni di riflessione interiore sullo sbilanciamento ormonale nell’età giovanile. Bravi ragazzi e ben tornati fra noi!

Ora concentriamoci su un lavoro di mantenimento e di recupero, in vista delle prossime gare di campionato che ci vedranno impegnati già dalla seconda domenica di gennaio.

Buon Natale a tutti voi dal First XV !!!

 

Risultato finale: Montebelluna 21 - Grifoni 5 (pt 0-5)

 

Formazione: Mirodone; Barbieri, Zambon, Polotto, Fasan Roberto; Buoro, Taffarel; Bonotto, Dalla Francesca, Bettio; Fartat, Martin; Pedron, Faggiano, Fabris.

 

Entrati: del Zotto, Ohwovoriole, Papa.

 

Allenatore: Bonato Rinaldo

Ultima modifica: 18/01/2020 alle 23:44

Indietro