PRANZO 25 APRILE
Prenota pranzo
Facciamo festa assieme per il 25 Aprile !!
Prenota per il tuo gruppo.



CENTRI ESTIVI 2022

Il Cielo è sempre più blu!
In arrivo i centri estivi 2022.....






NEWS LETTER GRIFONI
Tieniti informato sulle novità

Iscriviti qui Newsletter Grifoni
Filtra le notizie per tipologia:

20/12/2014, 12:21

MINIRUGBY: I GRIFONCINI SI DIVERTONO ANCHE AD ASOLO!

 L’esito del concentramento è senz’altro positivo, dato che in campo ci sono tutte le nostre categorie e c’è adirittura qualche Grifoncino che con piacere gioca momentaneamente con le altre squadre, così da garantire a tutti la possibilità di vivere una bella giornata di Rugby!


L’under 8 di Michele Parro è ormai un gruppo ben rodato, e ciò si vede da come i Grifoncini si muovono sul terreno di gioco. La crescita degli ultimi mesi ormai è cosa consolidata: la vera sfida, per l’anno che si avvicina, sarà quella di cogliere le nuove sfide che si presenteranno ai nostri mini-guerrieri. I margini di miglioramento ci sono, e allora auguriamo a tutti gli atleti, agli allenatori e ai dirigenti un 2015 pieno di soddisfazioni e di divertimento ovale!

Anche la nostra under 10, sotto la guida della triade Grando-Prizzon-Zanusso, ha mostrato  grandi cose! Si può dire che la sfida di omologare e uniformare i vari “gruppetti” è stata archiviata con successo, dato che in questa categoria convivono varie anime: lo zoccolo duro, i ragazzi arrivati dall’under 8 e i ragazzi che hanno scoperto il rugby dal poco. Ora lo spirito di squadra si fa sentire, e ciò influisce anche sul gioco dei ragazzi. Complimenti agli allenatori e ai ragazzi, siamo tutti sicuri che il 2015 sarà una gran bell’annata! AVANTI COSI’!


FOCUS SU...L’UNDER 12!

L’under 12 è una categoria affascinante, trattandosi dell’ultima categoria di minirugby. Il gioco assomiglia sempre di più a quello “dei grandi”, e c’è anche l’inserimento del gioco al piede. Ciò significa che ogni partita, ogni azione, ogni giocata mette alla prova la maturità dei nostri piccoli, grandi Grifoni.
Il concentramento di Asolo ha dimostrato che i nostri Grifoncini sono sulla buona via e che, anche se miglioramenti da apportare ce ne sono, c’è di che essere soddisfatti. Dall’inizio della stagione sono stati fatti molti progressi, e questo concentramento lo ha dimostrato. Davanti a noi c’erano avversari ben piazzati fisicamente e noi, com’è da tradizione, amiamo scontrarci contro il muro rivale. Tuttavia, dopo aver capito che giocare agli autoscontri non è sempre efficace, abbiamo iniziato ad aprire il gioco, ad allargarci, a utilizzare la cavalleria. E con le prime, fluide e ordinate aperture siamo riuscite a togliere le castagne dal fuoco e a divertirci tutti.

Questo può sembrare solo un piccolo episodio, ma in realtà rappresenta una grande dimostrazione di come i nostri sappiano ormai adattarsi agli avversari che hanno di fronte. Ora si tratta di sviluppare questa visione di gioco e di integrarla con altre qualità, verso una maturità tecnica che consentirà a questi ragazzi di affrontare il 2015 divertendosi in tutta serentià!
Nel frattempo, è doveroso un ringraziamento ai tecnici e ai dirigenti che seguono questa categoria...e ovviamente ai genitori che sostengono i nostri guerrieri!

Ecco il manipolo di Spartani che ha messo Caselle d’Asolo a ferro e fuoco:
Cescon Filippo, D'Aronco Giacomo, Dal Bò Filippo, Griguol Giacomo, Marin Federico, Nardin Mattia, Pippo Giovanni, Pizzolato Letizia, Prizzon Davide, Pujatti Antonio, Vivan Giovanni, Vazzoler Matteo.


I GRIFONI AUGURANO A TUTTI BUONE FESTE E UN FELICE ANNO NUOVO!


Credits:
Ph. Chiara Casetta / Enrico Stallone
Commento: Giacomo Ravanello
Articolo: Alberto Brescancin


Ultima modifica: 20/12/2014 alle 13:22

Indietro