PRANZO NATALE 2020
Prenotazioni chiuse
Vi aspettiamo Domenica 20 Dicembre 2020 dalle ore 12.00 alle 13.00 !!






NEWS LETTER GRIFONI
Tieniti informato sulle novità

Iscriviti qui Newsletter Grifoni
Filtra le notizie per tipologia:

27/10/2013, 16:52

I GRIFONI (ETA' MEDIA 22) BATTONO 39-5 LE API DI FOGLIANO

Punteggio non stratosferico, ma vittoria senza problemi per una squadra che parte con in campo 5 uomini classe '93 e 5 classe '94. Certo non un gioco spettacolare, con tanti piccoli errori dovuti all'inesperienza, ma comunque un passaggio utile in cui molti hanno potuto stare in campo abbastanza a lungo, fattore importante, e dare un po' di respiro a chi aveva qualche acciacco. Giornata senza grossi problemi, passaggio di preparazione ai prossimi appuntamenti, senza dubbio più difficili.

In realtà la partenza ci mette un po' d'ansia: dicevamo di non sottovalutare gli avversari, invece appena partiti commettiamo un paio di errori con la palla nei nostri 22 e concediamo la meta agli avversari. Rischioso: potremmo innervosirci e regalare entusiasmo agli avversari, ma in realtà cominciamo a premere e a piazzarci stabilmente nel campo avversario, anche se ci vuole una decina di minuti prima che Stefano Giuriolo sfrutti una mischia ai 5 metri per segnare, e un altro po' (dopo un vantaggio non concesso con Cazorzi praticamente solo ai 22) per la meta di Momesso che sfonda dopo un paio di falli degli avversari entro i 22. Piazza trasforma e siamo 12-5.

Andiamo bene nelle fasi chiuse, con una prima linea che fa in totale 58 anni, e nella seconda parte del primo tempo riusciamo a organizzare un paio di buone maul. Prima costringiamo gli avversari al fallo, con la palla che viene aperta e arriva a Santarossa, che trova spazio e arriva dietro i pali per la trasformazione di Piazza. Poi arriviamo in fondo con Fabris che finalizza un carrettino dopo la touche nei 22. All'intervallo siamo 24-5 e anche il bonus c'è già.

Secondo tempo più spezzettato e meno intenso, con molti cambi e con gli avversari che, pur provando a reagire, faticano a trovare spazio. L'inizio è ancora tutto nostro con una bella pressione che dopo 5' porta a una mischia ai 5 dalla quale parte Red che va in meta da solo senza essere toccato. Al quarto d'ora della ripresa Termine fa un bel buco a metà campo, dalla successiva ruck parte Buoro che guadagna altro spazio fino a che subiamo fallo. La palla aperta arriva a Momesso che trova ancora la meta e siamo 34-5. Poco dopo il 20' Momesso esce da una mischia ai 22 e trova spazio, dalla ruck la palla arriva a Dal Bo' che si fa strada fin quasi in meta, quando viene fermato la palla esce per Contò che segna. Nel finale c'è un certo disordine e perdiamo un po' il filo. Prendiamo due gialli e offriamo agli avversari un paio di punizioni, non sfruttate, ma il risultato non cambia più.

Passaggio non troppo delicato superato con sufficiente sicurezza: altro buon risultato per i Grifoni, che devono prepararsi con molta attenzione in settimana per la prossima partita, certamente più impegnativa, contro gli amici del Pedemontana Livenza a Polcenigo, che sono certamente una squadra solida, che hanno battuto fuori casa il Montereale e adesso in classifica si trovano a pari punti con noi. Ai Grifoni serve molta attenzione e concentrazione. Al lavoro, Grifoni.

Hanno giocato: Termine (62' La Noce), Berti, Contò, Cazorzi, Fasan, Piazza (66' Giuriolo M.), Serafin (50' Dal Bo'), Giuriolo S., Buoro, Foltran (44' Pasini), Momesso (70' Zoia), Santarossa, Gerolami, Fabris, Stival. A disp. Bincoletto

Hanno segnato: 3' m. Fogliano nt. (0-5), 12' m. Giuriolo S. nt. (5-5), 20' m. Momesso tr. Piazza (12-5), 27' m. Santarossa tr. Piazza (19-5), 36' m. Fabris nt. (24-5), 46' m. Piazza nt. (29-5), 56' m. Momesso nt. (34-5), 63' m. Contò nt. (39-5).

Ultima modifica: 27/10/2013 alle 19:46

Indietro