25 TOUCH RUGBY ODERZO

Iscriviti online

Touch Rugby Oderzo 2019
Sabato 21 Settembre - ore 15.00

Aperto a maschi e femmine di tutte le età. Vi aspettiamo!!

Filtra le notizie per tipologia:

31/03/2019, 17:03

GRIFONI+RC VITTORIO VENETO U16 vs RUGBY BELLUNO

Under16   Domenica 31 marzo 2019

Grifoni Rugby Oderzo-RC Vittorio Veneto U16 vs Rugby Belluno U16

Risultato finale: 21 a 26

Una domenica all'insegna del bel tempo atmosferico, ma dalle prospettive non particolarmente rosee per la nostra squadra U16 Grifoni Oderzo-RC Vittorio Veneto.

Alcune settimane di pausa e certamente un clima psicologico non particolarmente esaltante negli allenamenti precedenti la gara di oggi, avevano in effetti mosso a preoccupazione i nostri allenatori e tutto lo staff. Un Belluno voglioso di risultato, ben motivato e atleticamente cresciuto ha posto le basi per imbastire una domenica complicatissima per i nostri ragazzi, testandone con severità gli obiettivi e le motivazioni.

Pronti e via e siamo già sotto, grazie a delle ripartenze ficcanti dei nostri avversari, che riescono a procurarsi avanzamento e possesso e a pungerci ripetutamente, fino a creare i giusti presupposti per segnature pesanti. Qualcuno potrebbe dire che la testa dei nostri giovanotti fosse ancora negli spogliatoi (frase tipica che spesso riecheggia nei campi…), ma che non rende giustizia ad una squadra che voglia meritarsi un traguardo finale ambizioso e che perciò ci si aspetta possa e debba reagire alle difficoltà. Personalmente riteniamo debba essere risentita quasi offensiva questa ipotesi quando ci viene addebitata, ed in effetti i ragazzi in campo c’erano, ma sono mancate loro le giuste volontà individuali e poi collettive, che qualcuno fra loro ha più volte richiamate all’attenzione di tutti, ma che diversi fra i nostri non sono riusciti a tramutare in azione concreta, in volontà di non soccombere, bensì di prevalere.

Certo, le capacità non ci mancano, e non possiamo sicuramente averle smarrite…ma il Rugby è una disciplina molto vera ed anche spietata, perché non ti concede il lusso di tergiversare, di attendere, di risparmiarti, di lottare a singhiozzo…richiede semplicemente che gli si doni tutto di noi, senza risparmio…con un cuore caldo e la mente fredda…è dura disciplina ed i nostri ragazzi, quando hanno modo di applicarla in ciò che fanno sono in grado di primeggiare e di costruirsi la vittoria. Domenica ci hanno provato, hanno ripigliato per i capelli una gara in cui gli avversari sono stati capaci di andare oltre l’ostacolo più grande, quello dell’asticella posizionata sopra il proprio limite attuale, avendo la gioia di superarla.

A noi è mancatq la cinica lucidità di chiuderla quando ci è stato concesso di farlo, mentre i ragazzi del Belluno si sono aggrappati ad una speranza che hanno trasformato in realtà, riuscendo a superarci su ripetute azioni alla mano su rollingmaul a ridosso della nostra area di meta, a tempo già scaduto. Fa parte di un processo di crescita perdere una gara che si pensava di poter vincere, aiuta molto avere la volontà e la serenità di saper cogliere i propri errori personali e collettivi e guardarsi negli occhi gli uni con gli altri, in spogliatoio, senza drammi ma con severità. Noi sappiamo che questi ragazzi possono competere e vincere con tutti, ora debbono comprendere che per farlo dovranno metterci tutta l’anima che hanno e forse anche qualche cosa in più, perché tutti vorranno batterci ed il primato in classifica lo si conserva unicamente allenandosi duramente e sostenendosi vicendevolmente. Forza Grifoni e Forza Vittorio, siamo con voi ragazzi !!!

 

Ultima modifica: 17/04/2019 alle 20:24

Indietro