PRANZO NATALE 2020
Prenotazioni chiuse
Vi aspettiamo Domenica 20 Dicembre 2020 dalle ore 12.00 alle 13.00 !!






NEWS LETTER GRIFONI
Tieniti informato sulle novità

Iscriviti qui Newsletter Grifoni
Filtra le notizie per tipologia:

04/12/2014, 14:04

FIRST XV, SI RIPARTE BENE: BATTUTO IL VENJULIA TRIESTE

 

Prova di carattere per la prima squadra dei Grifoni, che domenica 30 novembre hanno affrontato sul terreno del Torresan i muli triestini, riuscendo a imporsi per 27 a 18 sulla compagine giuliana.


Partono forte i Grifoni che nei primi dieci minuti pressano costantemente gli avversari nell’area dei 22 metri. L’assalto iniziale viene però respinto dal Venjulia che sospinge pian piano i nostri fino a metà campo, finché al 20’ Marian rompe la difesa partendo da una mischia chiusa a centro campo e serve una palla pulita a Cuzzolin che si invola in mezzo ai pali. La trasformazione di Bottosso porta il tabellino sul 7 a 0. La reazione dei giuliani però non tarda ad arrivare, poiché al 25’ approfittano di un errore di trasmissione del pallone che viene intercettato e portato oltre la linea di meta; la trasformazione porta sul pari il punteggio. È il momento peggiore della partita per i Grifoni, che non riescono a rispondere efficacemente agli attacchi degli avversari che costringono ancora all’errore i nostri e ne approfittano per portarsi in vantaggio con una meta non trasformata al 35’. L’ultima azione del primo tempo si conclude con un calcio a favore dei triestini che piazzano in mezzo ai pali per il 7 a 15.

Il secondo tempo si apre con due cambi: escono Fasan, Dus e Minto rispettivamente per Manuel Battistella, Schiabel e Toffolon. La pausa sembra aver risvegliato l’animo dei Grifoni, che ricominciano ad attaccare e pressare i giuliani a ridosso dell’area di meta, finché al 20’ il neo entrato Schiabel da una mischia sui cinque metri elude la difesa e schiaccia in meta (trasformata) per il 14 a 15. Il Venjulia prova a reagire ma si becca un giallo dall’arbitro e rimane così in 14 in campo; i Grifoni approfittano della situazione e al 30’ l’arbitro concede una meta tecnica che riporta i nostri in vantaggio sul 19 a 15; la trasformazione purtroppo non riesce. Il Trieste non demorde e con un ultimo sprazzo di vitalità calcia in mezzo ai pali una punizione (19-18), ma ormai la partita sta volgendo al termine e sono i Grifoni a guidare il gioco. Mentre si concludono i cambi (Donadel entra per Lehman e Zanet per Cuzzolin), Bottosso si infila nella difesa avversaria eludendo i placcaggi e segnando la meta (non trasformata) del 24 a 18; sul finire c’è anche il tempo per un penalty che porta il risultato definitivamente sul 27 a 18.


Partita tutt’altro che semplice, contro un avversario tenace che è riuscito più volte a mettere in difficoltà la nostra squadra approfittando di alcuni errori che hanno destabilizzato l’equilibrio della partita. Nel complesso, buona prestazione dei Grifoni, che hanno saputo reagire caratterialmente a un momento difficile della partita riuscendo a imporre il proprio gioco a un avversario che comunque non si è mai dato per vinto.

Saliamo a 24 punti in classifica, col Pordenone ancora primo e attestato sui 26 punti. Prossimo appuntamento domenica 7 dicembre in casa del Piave a Pieve di Soligo: non mancate e portate il Vostro sostegno alla squadra. FORZA FIOI!!!


Hanno giocato:

15 Minto 14 Fasan 13 Mar. Battistella 12 Buratto (C) 11 Mulè; 10 Bottosso 9 Dus; 8 Ferrari 7 Cuzzolin 6 Dalla Pria; 5 Lehman 4 Marian; 3 Conte 2 Sturz 1 Mazzola

Entrati:

Donadel, Zanet, Toffolon, Man. Battistella, Schiabel.

A disposizione:

Fabris, Diral

Ultima modifica: 04/12/2014 alle 15:06

Indietro