PRANZO NATALE 2020
Prenotazioni chiuse
Vi aspettiamo Domenica 20 Dicembre 2020 dalle ore 12.00 alle 13.00 !!






NEWS LETTER GRIFONI
Tieniti informato sulle novità

Iscriviti qui Newsletter Grifoni
Filtra le notizie per tipologia:

03/12/2010, 01:43

ANCHE RUBANO 2 NON E’ UN PROBLEMA: 64-12 GIOCANDO MEZZA PARTITA O POCO PIU’. MA E’ MEGLIO STARE ATTENTI E PREPARARSI PER LE PROSSIME DIFFICOLTA’

Dopo la vittoria con Rubano 2 (ricordiamo che la loro prima squadra gioca in A2) possiamo forse essere un po’ più tranquilli (ma non troppo). Contro una squadra reattiva e generosa, che ha giocato fino alla fine tentando di fare il possibile e senza mollare, ma che ha dimostrato certamente qualche limite, abbiamo giocato una prima metà gara abbastanza soddisfacente, con più coesione nei reparti, più ordine nel gioco, più disciplina nell’insieme. Basta guardare il tabellino per rendersi conto dell’intensità: sette mete in un tempo e 47-0 di parziale, con due fughe del solito Ricky Martin, due belle incurisioni di Michele Damo e un tuffo di Cerna, ma anche un paio di mete degli avanti: Jordan e Mauro “bocci” Carpenè, che segna per la prima volta e proprio in quell’occasione ci rimette il naso.

Non che non si possa sempre far meglio, ma, malgrado il campo pesante e la pioggia non forte ma continua, l’impressione per i primi 40’ è stata quella di una macchina che a regime marcia spedita e senza grossi intoppi. Certo, qualche scelta di gioco poteva essere fatta con più lucidità; certo qualche errore alla mano c’è stato, ma nel complesso il ritmo imposto da “Scheggia” è stato buono, i 3/4 si sono trovati con una certa puntualità e gli avanti hanno dato prova di buona coordinazione e reattività.

Il secondo tempo è un po’ un’altra storia: non per i cambi (che del resto sono cominciati abbastanza presto, anche per precauzione rispetto a qualche acciacco: con la prossima settimana le partite consecutive saranno 5…), quanto per l’atteggiamento: il calo di concentrazione è stato abbastanza evidente, la squadra ha continuato a giocare, certo, ma non ha voluto/saputo mantenere la stessa intensità fino alla fine. Ancora tre mete: ancora Martin, poi Naressi (bella meta e buona partita per lui) e Moino che mette giù in area la palla vagante dopo un calcio alto di Naressi per Marturano. La nota negativa sono le due mete prese per disattenzione e leggerezza: Paolo Da Rugna sa di esagerare quando dice che aver preso quelle mete è come aver perso, ma è vero che in campo e fuori tutti abbiamo storto un po’ il naso… <br/><br/>

Comunque bene nel complesso. Da ricordare il rientro di Saccon e Contò (anche se part-time), l’esordio (assoluto) di Carinci e (stagionale) di Serra, la prima partita intera per Bresca. E da ricordare che domenica si va a Selvazzano dove le cose non saranno così semplici e ci vorrà una buona concentrazione per tutti e due i tempi per fare il risultato che serve.

 

PS. Una nota dolente, la solita: siamo ai primi di novembre e il campo è già pelato: cominciano ad esserci i problemi consueti. Leggiamo sulla stampa che sarebbero stati messi a bilancio dei soldi per un nuovo campo, ma noi non ne sappiamo niente, nessuno ci ha parlato, e non ci pare che le cose scritte (e dette, fatta ancora nessuna) corrispondano bene a quelle che sono le nostre esigenze e intenzioni. Ma su questo vedremo gli sviluppi.

 

Hanno giocato: Martin R., Marturano, Damo (7’st. Contò), Sartor, Cerna, Naressi, Vecchiato, Sanson (20’st. Carinci), Moino (35’ st. Serra), Sordon (7’ st. Padoan), Santarossa, Furlani (25’ pt. Saccon), Brescancin, Spricigo (38’ pt. Zoia), Carpenè (10’ pt. temp. e 7’ st. Cappelletto). All. Brochetto.

Hanno segnato:  4’pt. meta Moino nt. (5-0), 9’pt. meta Carpenè tr. Naressi (12-0), 14’pt. meta Damo tr. Naressi (19-0), 22’pt. meta Cerna tr. Naressi (26-0), 24’pt. meta R. Martin tr. Naressi (33-0), 30’pt. meta Damo tr. Naressi (40-0), 36’pt. meta R. Martin tr. Naressi (47-0), 13’ st. meta R. Martin nt. (52-0), 27’ st. meta Naressi nt. (57-0), 30’st. meta Rubano nt. (57-5), 36’st. meta Moino tr. Naressi (64-5), 40’st. meta Rubano tr. (64-12)

 

Ultima modifica: 06/12/2010 alle 19:11

Indietro