PRANZO NATALE 2020
Prenotazioni chiuse
Vi aspettiamo Domenica 20 Dicembre 2020 dalle ore 12.00 alle 13.00 !!






NEWS LETTER GRIFONI
Tieniti informato sulle novità

Iscriviti qui Newsletter Grifoni
Filtra le notizie per tipologia:

20/01/2013, 17:50

A POLCENIGO ODERZOLIVENZA VINCE 11-6 IL TESTA A TESTA CON FELTRE

Le Bestie, nonostante diverse assenze, si tolgono una bella soddisfazione battendo Feltre in una partita estremamente equilibrata e tirata, giocata abbastanza bene dalle due squadre sotto la solita pioggia che il Dio del Rugby quest'anno ci ha mandato 7 domeniche su 8. La pioggia tiene anche un po' di gente lontana dal campo di Polcenigo, dove comunque c'è la solita bella atmosfera. Ci mancano almeno 7-8 uomini, ma la squadra che va in campo è determinata e gioca con intensità: Boci torna in prima linea con Toni, altra supplenza di Zanchetta a tallonatore e Mafia va in terza linea. In mediana confermato Piazza accanto a Baldo, mentre Termine passa a secondo centro. All'ala rientra Cazorzi e si conferma il recuperato Cia. In panca per la prima volta Mirco Battistella (altro '93) e il gradito rientro di Nicola Momesso.

Si comincia e si vede che, come sempre, Feltre è squadra solida e ordinata. In mischia ce la giochiamo, anche se nei raggruppamenti loro sono un po' più pronti e soffriamo abbastanza nelle touche. Feltre appare anche più sicura nel maneggiare la palla, mentre noi facciamo diversi errori. Ma la nostra difesa sale bene e porta una bella pressione togliendo spazio agli avversari, mentre in attacco riusciamo abbastanza spesso a prendere il vantaggio e a fare strada. L'equilibrio non si rompe per tutto il primo tempo: Feltre ha due momenti buoni, a metà tempo con una bella azione che porta la palla al largo e che fermiamo con difficoltà, e nel finale con una maul da touche ai 5 che arriva molto vicina alla meta ma che alla fine riusciamo a sventare. Ma noi sviluppiamo gioco tenendo l'iniziativa abbastanza a lungo nei 22 avversari e prendendo il vantaggio con le penetrazioni di terze e trequarti, senza però riuscire a sfondare né a trovare buchi decisivi. In più per due volte intercettiamo palla, con Piazza e Cia, e arriviamo vicini alla meta subendo però il recupero avversario. Fine primo tempo 6-3: per noi due piazzati di Piazza (speriamo di avere infinite occasioni di fare questo gioco di parole...) e uno per loro. Abbiamo tenuto testa bene a una squadra pericolosa, ma abbiamo probabilmente raccolto meno di quanto prodotto.

Non siamo preoccupati per il secondo tempo, che pure comincia con Feltre che va all'attacco, si procura due piazzati ma non li sfrutta. Siamo un po' meno reattivi, gli avversari sembrano fare più metri, ma difendiamo ordinatamente pur subendo il pareggio al terzo tentativo di piazzare. A metà ripresa la svolta della partita. Ci portiamo nella loro metà campo e iniziamo un'azione prolungata, tenendo la palla e sviluppando diverse fasi fino ai 5 metri, dove insistiamo per un po' spostando la palla da una parte all'altra e tentando di sfondare. Alla fine Piazza (alla sua seconda partita in assoluto e da apertura e alla prima meta) trova lo spazio e mette giù, senza però riuscire a trasformare. Qui la speranza è di riuscire ancora a minacciare gli avversari, che per un po' riusciamo a tenere lontani ma che negli ultimi minuti ci assediano, mentre noi perdiamo un po' la calma e facciamo diversi falli, finendo in 14 per un giallo. Ma manca poco e a Feltre non basta piazzare, così si gioca fino alla fine, quando recuperiamo palla a pochi metri dalla nostra meta e possiamo festeggiare.

Una partita tutto sommato bella, combattuta; un risultato che è un tonico per il morale e un passo avanti in classifica, dove restiamo abbastanza attaccati al terzo posto, ma comunque dietro a Belluno (20 punti ma 2 partite da recuperare), Feltre (17 punti come noi ma 2 partite in meno) e Pordenone (17 e un recupero). La vittoria incoraggia ma non deve far dimenticare i problemi e gli errori commessi: Gustavo in settimana avrà diverse cose da dire ai ragazzi ed è meglio che loro lo ascoltino attentamente. Forza FIOI!

Hanno giocato: T. Frara, Cia, Termine, Strohbach, Cazorzi, Piazza, Baldo, Rossi, Fiorentino, Del Puppo (65' Momesso), Marson (50' Giordano), Santarossa, Carpenè, Zanchetta, Colella. A disposizione: Battistella, Comaron, Corai, Dal Bo, Scussat.

Hanno segnato: 17' c.p. Feltre, 20' c.p. Piazza, 37' c.p. Piazza, 54' c.p. Feltre, 60' m. Piazza nt.

Ultima modifica: 21/01/2013 alle 16:26

Indietro