24 TOUCH RUGBY ODERZO

Iscriviti online

Touch Rugby Oderzo 2018
Sabato 22 Settembre - ore 15.00

Aperto a maschi e femmine di tutte le età. Vi aspettiamo!!

Filtra le notizie per tipologia:

19/11/2017, 18:50

GRIFONI RUGBY ODERZO-MINIRUGBY-Concentramento ad Altichiero (PD)-Valsugana Rugby

MINIRUGBY A VALSUGANA !!

UNDER 8

Quest'articolo, che racconta della bella giornata dei Grifoni Under 8 ospiti del Valsugana Rugby, vuole essere un omaggio all'impegno e al coinvolgimento di tutte le persone che consentono a questo gruppo di essere ciò che è. Scritto in prima persona dal "papà allenatore coinvolto", è una cronaca dell'accaduto, ma da un punto di vista nuovo, emozionale, privilegiato e genuino. Evidenzia il buono ed il bello dei valori del rugby; valori importanti per i nostri ragazzi e per tutti noi che li accompagnamo.

La Penna Volontaria

Il risveglio mattutino dei nostri Grifoni, prima del consueto considerata la trasferta a Padova, è stato foriero di entusiamo grazie al bel sole e alla voglia di giocare issieme ai propri compagni. Da subito un pimpante riscaldamento mette energia ed allegria, tanto che la prima partita contro il Petrarca Nero viene giocata e vinta con semplicità. I 12 grifoncini si cambiano spesso, permettendo a tutti di giocare e rendersi utili ai successi della squadra. La seconda partita è con il Valsugana, sarà l’aria o la genetica ma tutta la squadra è composta da bambini 5 kg più grossi e 10 cm più alti dei Grifoni… il che comunque interessa poco ai nostri che si rendono capaci di bellissimi placcaggi, corse lungo la fascia e slalom giganti tra le linee difensive avversarie, impietrite dalla velocità di alcuni. Le difficoltà dei più piccoli ed inesperti si fanno di volta in volta meno evidenti e continua la crescita anche dei più timorosi. Alcuni segnano le loro prime mete ed altri assestano i loro primi, poderosi placcaggi. Il risultato conta poco visto il successo individuale di crescita. Le partite si svolgono con molto entusiasmo e voglia di giocare di tutti, tanto che alcuni atleti si lamentano del poco tempo giocato… ma considerata la lunga panchina tutto ciò pare inevitabile. Come di consueto il 3° tempo è l’occasione per rinfocillare pance vuote ed affamate, e nel frattempo, di ragionare con i piccoli Grifoni sui lati positivi e sui problemi riscontrati. Un ringraziamento va al Valsugana Rugby per l’ottima organizzazione e per il nuovo progetto di far arbitrare ragazzi dell’under 14 e 16 affiancati da un loro responsabile. Un’occasione di crescita per un ruolo fondamentale in ogni partita, ovverosia l’arbitro.

 Ringraziamo come sempre i genitori, i primi veri sostenitori e promotori di questa nostra splendida realtà del minirugby Opitergino. Credo di non aver mai vissuto un’esperienza tanto motivante. La fusione di ogni singolo elemento che compone questo periodo della mia vita è assolutamente perfetta presa da sola, ma magica ed irripetibile nella sua convivenza con tutto il resto. Metti uno sport leale ed educativo (il Rugby); una società sportiva (Grifoni) che più che una società è una gabbia di matti, amici fraterni, ma matti da paura con a capo il Presidente (il più matto che esista, che al posto del cuore ha un pallone ovale!); un incarico fortuito e inaspettato (allenatore); prendi 20 meravigliosi bambini che ad ogni allenamento mi ricordano cosa vuol dire giocare, ridere, impegnarsi, soffrire, divertirsi, divertirsi e divertirsi; prendi la passione maniacale e perfezionista che metto nelle cose che mi piacciono e la voglia di imparare, insegnare crescere e dedicarmi a qualcuno di così importante come i bambini e mio figlio, che è uno dei miei piccoli grandi allievi; aggiungi il sostegno di mia moglie e di tutti gli splendidi genitori con cui convivi questa esperienza unica e tutto diviene una ricetta di alchemica magia e AMORE ASSOLUTO. Guardando i piccoli Grifoni si vede che: alcuni hanno il diavolo della competizione negli occhi, altri la leggerezza di una nuvola nei piedi e la velocità del pensiero...altri giocano, si divertono e basta.

L'Allenatore Paolo

UNDER 10

 

Una splendida ed inaspettata giornata di sole ci ha accolti domenica a Padova, ospiti del Valsugana Rugby.  Immersa nel verde e con diversi campi a disposizione, delimitata da un lato dal fiume Brenta, la struttura sportiva risulta ampia ed accogliente, favorendo perciò lo smistamento delle compagini sportive fin d'accoglienza. I nostri Grifoni, grazie all'inserimento sempre prezioso di giocatori della Polisportiva Livenza, hanno messo in campo ben 2 squadre a contendersi la palla ovale. Il Petrarca e l'Alto Vicentino, oltre ai padroni di casa del Valsugana naturalmente, hanno completato lo schieramento. Ottimo il campo, piuttosto morbido per la stagione, che ha favorito le rapide ripartenze dei nostri giocatori senza stancarli eccessivamente. Unico appunto: la segnaletica non molto visibile e chiara che ha creato qualche situazione di confusione durante il gioco. I nostri campioncini hanno saputo essere all'altezza degli avversari in ogni situazione di gioco. Migliorata la disposizione in campo e la velocità nello schierarsi, risultato di un lavoro basato sulla tecnica e sulla preparazione di gioco che, evidentemente, stanno dando i loro frutti. Una nota di merito alla Polisportiva Livenza, che ha visto i propri giocatori impegnarsi in tutte le fasi di gioco e offrire un valido supporto ai nostri Grifoni. La giornata si è conclusa, come tradizione, con l'immancabile pasta offerta a giocatori e allenatori.

 Non possiamo non notare i continui miglioramenti, domenica dopo domenica, che i Grifoni esprimono in campo, sia in termini personali che di gioco, ma soprattutto di affiatamento e di sostegno reciproco, dentro e fuori dal terreno di gioco. Forza Grifoni !!!

Ultima modifica: 24/11/2017 alle 20:06

Indietro